Leggere (e leggersi) la Lingua

25 Novembre 2023

La lingua è una sorta di cartina tornasole del nostro benessere e osservarla può darci importanti indicazioni per capire se il nostro corpo sta lavorando al meglio.
La sua struttura e la patina che si forma sulla lingua mostra, in base al colore, un disagio e un sovraccarico d’organo o di un dato “sistema”.

– 𝗟𝗶𝗻𝗴𝘂𝗮 𝘀𝗲𝗰𝗰𝗮: disidratazione o eccesso di zuccheri > possiamo intervenire naturalmente!
– 𝗟𝗶𝗻𝗴𝘂𝗮 𝗿𝘂𝘃𝗶𝗱𝗮: mancanza di vitamine > possiamo integrare vitamine in forma biodisponibile!
– 𝗟𝗶𝗻𝗴𝘂𝗮 𝗺𝗼𝗹𝘁𝗼 𝗿𝗼𝘀𝘀𝗮 𝗲 𝗹𝘂𝗰𝗶𝗱𝗮: mancanza di Vit. B12 > integriamola in forma attiva!
– 𝗣𝗮𝘁𝗶𝗻𝗮 𝗯𝗶𝗮𝗻𝗰𝗮: digestione difficile, rallentamento del lavoro dello stomaco, gastrite e reflusso > possiamo intervenire con integrazione specifica e adattamento alimentare.
– 𝗣𝗮𝘁𝗶𝗻𝗮 𝗴𝗶𝗮𝗹𝗹𝗮: sovraccarico di fegato, milza o cistifellea. Aiutarsi con un depurativo di erbe amare.
– 𝗟𝗶𝗻𝗴𝘂𝗮 𝗰𝗼𝗻 𝗶𝘀𝗼𝗹𝗲 𝗯𝗶𝗮𝗻𝗰𝗵𝗲: candida e mughetto orale > può seguire una pulizia dell’intestino.

La lingua e la patina che si forma cambiano molto velocemente (quando non sono patologiche) ed è interessante osservarne i cambiamenti e capire il messaggio che ci danno in quel momento! Controlliamo sempre la nostra lingua e quella dei nostri bambini e, nel caso, affidatevi ad una persona competente che possa aiutarvi a leggerla.

Arianna

𝐸𝑟𝑏𝑜𝑟𝑖𝑠𝑡𝑒𝑟𝑖𝑎 𝑀𝑎𝑑𝑟𝑒 𝑁𝑎𝑡𝑢𝑟𝑎
𝑆𝑡𝑢𝑑𝑖𝑜 𝑑𝑖 𝑁𝑎𝑡𝑢𝑟𝑜𝑝𝑎𝑡𝑖𝑎 𝑇𝑟𝑎𝑑𝑖𝑧𝑖𝑜𝑛𝑎𝑙𝑒
𝐼𝑟𝑖𝑑𝑜𝑙𝑜𝑔𝑖𝑎 𝑒 𝐹𝑙𝑜𝑟𝑖𝑡𝑒𝑟𝑎𝑝𝑖𝑎
𝐶𝑜𝑛𝑠𝑢𝑙𝑒𝑛𝑧𝑒 𝑎 𝑑𝑖𝑠𝑡𝑎𝑛𝑧𝑎 𝑒 𝑠𝑝𝑒𝑑𝑖𝑧𝑖𝑜𝑛𝑖

Arianna

arianna

Erboristeria Madre Natura - Rimedi e percorsi personalizzati, video consulenze e spedizioni. Messaggi al 392 4114370

Copyright 2024 – Tutti i diritti riservati – Madre Natura Erboristeria e Studio Naturopatico di Pagnin Arianna – P.IVA 05277010285 – Privacy PolicyCookie Policy – Credits: Stefano Valso | Web Designer

Avvia chat
💬 Vuoi contattarmi?
Ciao,
come posso aiutarti?