…e se “come stai” dipendesse dalla Tiroide?

4 Gennaio 2023
Stanchezza non necessariamente dipesa dalla fatica, sonno disturbato, aumento di peso, ritenzione idrica, occhi gonfi al mattino.
O ancora scarso assorbimento del calcio, capelli fragili, intestino lento e umore malinconico: potrebbe essere utile chiedere al medico di controllare i valori della Tiroide.
Un aiuto fondamentale per una integrazione mirata arriva dagli oligoelementi – IODIO in primis ma anche in associazione allo ZINCO/RAME, che riequilibra l’asse ipofisi-gonadi-ovaie e che attiva gli enzimi per la trasformazione degli ormoni tiroidei – e da alcune miscele sapientemente create di tinture madri spagiriche.
  • Chi vive nell’entroterra, come noi, nelle colline o nelle montagne, deve stare attento ad introdurre la giusta quantità di iodio (naturale) nella dieta.
  • Chi soffre di Intestino Irritabile, di permeabilitá intestinale, di celiachia o di Gluten Sensitivity, deve controllare bene l’integrazione di iodio.
  • Chi soffre di tutti i sintomi da ipo-tiroidismo (aumento di peso, stanchezza, gonfiore alle palpebre, gambe stanche, freddolositá, stipsi) ma non ha una condizione conclamata, puó trovare un aiuto efficace e valido nell’integrazione scritta sopra.
Ricordiamoci anche che alcuni alimenti inibiscono l’assorbimento dello Iodio, primi fra tutti gli AFFETTATI, seguiti da soia, cavoli e senape.
Il buon funzionamento della Tiroide é importantissimo per il nostro benessere: con la giusta integrazione possiamo mantenerla sana.
Vi aspetto sempre con un buon pensiero.
Arianna
Arianna

arianna

Erboristeria Madre Natura - Rimedi e percorsi personalizzati, video consulenze e spedizioni. Messaggi al 392 4114370

Copyright 2024 – Tutti i diritti riservati – Madre Natura Erboristeria e Studio Naturopatico di Pagnin Arianna – P.IVA 05277010285 – Privacy PolicyCookie Policy – Credits: Stefano Valso | Web Designer

Avvia chat
💬 Vuoi contattarmi?
Ciao,
come posso aiutarti?